Elena, ormai a buon diritto collaboratrice di Ragazzinet.it, ci ha mandato nuove recensioni. Seguitela anche nelle prossime settimane, è un vulcano di idee!

 

Dean Zoey

La regina di Beverly Hills

(Mondadori, 10 euro)

Acquistalo subito

Finalmente ritorna Zoey, con la sua serie di fantastici romanzi, che continuano l’appassionante vita di Anna: una intelligente, bellissima ragazza borghese alle prese con una difficile esistenza nella città di Beverly Hills. Con l’autunno alle porte, e l’imminente inizio dell’anno accademico, Anna si trova licenziata, a causa della pessima esibizione di sua sorella, ubriaca; contrariamente alle sue aspettative, ritrova il lavoro, in un’agenzia di produzioni televisive. Tutto andrebbe a gonfie vele, se non fosse che il suo capo è il padre della sua peggior nemica (Cammie), la quale fa di tutto per farla licenziare e umiliare pubblicamente, anche se ciò le si ritorcerà contro. Intanto Anna dovrà anche aver a che fare con i problemi sentimentali, tra Ben (che ha lasciato per farlo concentrare sugli studi), Adam (che non riesce a dimenticarla, anche se poi nel dolore,  inaspettatamente, troverà conforto tra le braccia di Cammie), un suo collega (per il quale non ha ben chiari i suoi sentimenti) e l’autista del padre (al punto che si chiese se volesse baciarla). Di certo anche Cammie, la popolarissima e attraente “strega”, non se la passa meglio, con una nuova sorellastra che le viene a far visita dalla “campagna”.

Una trama ambientata nel mondo consumistico e snob di una società che non ha pietà per i deboli.

Commento: Il libro mi ha deluso, rispetto ai precedenti (“La classifica delle divine” e “Ragazze da film”), perché ha perso la sua ironia tagliente e travolgente e si è calato più nella trama banale: sembra la versione teenager di quelle soap opere scadenti! Ha “venduto” il suo umorismo per “acquistare” la solita storia di intrighi amorosi…mi ha proprio scontentato, quindi non ve lo consiglio. Nonostante tutto continuo a pensare che i libri di Zoey siano tra i più belli per le ragazzine (tra i 10 e i 13 anni). Se siete amanti di romanzi rosa, non lasciateveli sfuggire perché contengono, con un po’ di trasgressione, quello che  le ragazze si aspettano da un libro (anche a quelle cui non piace leggere)… Da non perdere!

 

Anne Tyler

Ragazza in un giardino

(Guanda, 16,50 euro)

Acquistalo subito

La signora Emerson aveva bisogno di un tuttofare, ma soprattutto di compagnia (dopo la morte del marito) e così Elizabeth Abbot (alla ricerca di un lavoro) si ritrova immischiata in quella caotica famiglia (composta da sette figli che raramente fanno visita alla madre), tanto da doversene sobbarcare i problemi e diventare un punto di riferimento. Anche quando per un tragico episodio cercherà di tagliare i contatti, la loro presenza rimarrà confermata: un’inaspettata telefonata le farà riallacciare i contatti e la sua vita tornerà a incrociarsi con quella degli Emerson.

Commento: Il libro mi è piaciuto, principalmente per l’idea di una famiglia comune sul punto di sgretolarsi, che viene tenuta insieme da una figura apparentemente secondaria. E’ scritto in modo scorrevole, per cui è semplice cogliere la trama piena di episodi divertenti, ma realistici. Ottimo per una lettura non troppo impegnativa, ve lo consiglio (dai 13 anni in su).

 

Di Elena