Uno scoppiettante spettacolo teatrale per far conoscere, in maniera semplice e divertente, una realtà di solidarietà e altri temi importanti.

L’appuntamento è a Milano, sabato 30 gennaio, alle 16,30, alla Libreria dei Ragazzi di via Tadino 53 (metro: Lima), tel. 02/29533555, info@lalibreriadeiragazzi.it, www.lalibreriadeiragazzi.it.

Gli attori Anna Di Maio e Claudio Gherardi daranno vita a due buffi personaggi in eterna lotta, il buon Gioppino e il cattivo Barbagrossa. Riuscirà Gioppino, con il potere di una storia e la magia di un libro, ad avere la meglio sul tremendo Barbagrossa, per farlo diventare un po’ più buono? Gioppino racconterà la storia del piccolo Obi, un bimbo di un lontano paese africano che aiuta la sua gente a scoprire lo strano mistero di una malattia che si è diffusa nel suo villaggio, e provoca macchie verdi, gialle e blu…

Uno spettacolo divertente e fantasioso? Non solo. Perché ti farà conoscere la realtà dei medici della Onlus Patologi Oltre Frontiera che, tramite Internet, realizza da anni un prezioso lavoro di diagnosi a distanza, in collaborazione con i medici e gli infermieri di paesi poveri.

Al termine dello spettacolo, potrai partecipare a un laboratorio di disegno guidato dall’illustratore Piero Corva, ispirato alla storia di Obi. Che è anche un libro: “Obi-va-di-fretta e le foto volanti”, di Silvana Becce con illustrazioni di Piero Corva, offerto a 10 euro per sostenere le attività della Onlus (per ulteriori informzioni: www.patologioltrefrontiera.it).

La partecipazione allo spettacolo e al laboratorio è gratuita.

L’attività è adatta a bambini e ragazzi dai 4 anni in su.