E’ un weekend dedicato al teatro, quello che sta per iniziare a Milano.

Per i bambini da 4 a 8 anni circa, il pomeriggio di domenica 31 gennaio, c’è lo spettacolo “Il brutto anatroccolo”, liberamente ispirato alla novella di Hans Christian Andersen, scritta nel 1843. Qui riproposta dalla compagnia Teatro Evento per aiutare i più piccoli a superare le difficoltà nel rapporto con gli altri e ad accettare le differenze.

Lo spettacolo inizia alle 16,30, al Teatro del Buratto al Pime (Via Mosé Bianchi 94). Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie). tel. 02/27002476 (da lunedì a venerdì), 02/6880038 (sabato dalle 18,30), 02/43820498 (domenica dalle 14,30), www.teatrodelburatto.it. Il biglietto costa 7 euro per gli adulti e 6 per bambini, 9 e 8 euro se si abbina anche un laboratorio (alle 15,15 o 15,45).

 

Per i ragazzi più grandi, che hanno già una certa familiarità con il teatro, c’è lo spettacolo (pensato per gli adulti ma perfetto anche per i giovani) “Candide”, riduzione teatrale della Fondazione Luzzati/Teatro della Tosse del celebre romanzo del filosofo francese Voltaire (François-Marie Arouet), scritto nel 1759. Sul palco si affiancano attori e marionette (su bozzetti ideati da Emanuele Luzzati). Lo spettacolo è inserito nel festival internazionale di teatro di immagine e figura IF, alla terza edizione.

La storia vede come protagonista un giovane ingenuo (Candide, come dice il nome) che passa attraverso inenarrabili avventure e sventure, accompagnato dal suo istitutore Pangloss, le cui tesi filosofiche lo spingono a dire che tutto va per il meglio anche quando – con ogni evidenza – non è così. Alla fine, dopo essere arrivato persino nel Nuovo Mondo (che era l’America), Candide si ritroverà a Venezia, circondato da tristi maschere di Carnevale. E si renderà conto che la sua giovinezza è finita e che l’età matura ha trasformato la sua vita in ciò che il poeta francese Verlaine chiamerà “una canzone grigia”.

Al di là di questo finale malinconico, lo spettacolo è molto piacevole, con momenti di intelligente comicità.

Lo spettacolo è in scena fino a domenica 31 gennaio al Teatro Verdi (via Pastrengo 16), alle 21 (domenica alle 16,30). Il biglietto costa 16 euro. Informazioni e prenotazioni: tel. 02/6880038, www.teatrodelburatto.it.

Dopo Milano, lo spettacolo sarà al Teatro Metastasio di Prato e al Centro Santa Chiara di Trento.

 

Di Francesca Capelli